Sabato, 06 Dicembre 2014 10:51

OPPORTUNITA’ PER STARTUP E PMI CHE VOGLIONO INNOVARE

Appuntamento giovedì 11 dicembre a Brindisi a Palazzo Guerrieri

in programma giovedì 11 dicembre a Brindisi, presso Palazzo Guerrieri (via Guerrieri, 7), un’iniziativa di Brindisi Smart Lab: l’evento di presentazione delle opportunità che il settore dell’innovazione digitale riserva a progetti innovativi di Startup e PMI. In collaborazione con ENEL.

FIWARE Accelerate, infatti, è il nuovo progetto della Commissione Europea destinato a finanziare e supportare, appunto, start up e PMI che vogliano cambiare le regole nel mondo dell’innovazione digitale attraverso un fondo di 80 milioni di euro. Nell’ambito del progetto, due degli acceleratori FIWARE che nell’arco dei prossimi due anni selezioneranno progetti innovativi a cui offrire un finanziamento a fondo perduto e un programma di accelerazione personalizzato sono INCENSe e Frontiercities. Il primo (www.incense-accelerator.com) è l’acceleratore coordinato da Enel e partecipato da Endesa, Accelerace e FundingBox che selezionerà fino a 42 start up e PMI a cui offrire 150 mila euro di finanziamento a fondo perduto, un programma di accelerazione personalizzato della durata di 6 mesi e la possibilità di sfruttare il network dei partner del Consorzio. Il secondo (www.fi-frontiercities.eu) è l’acceleratore europeo rivolto al settore della Smart Mobility e selezionerà fino a un massimo di 70 proposte che siano in grado di adottare tecnologie digitali europee FIWARE per lo sviluppo e la diffusione di soluzioni intelligenti per la mobilità e a cui offrire da 50 a 150 mila euro a fondo perduto per progetto, supporto tecnologico per assicurare l’utilizzo delle Tecnologie FIWARE e attività di accompagnamento e di networking.

Il supporto alle PMI e alle start up attive nel settore energetico che intendono partecipare ai programmi di accelerazione FIWARE sarà fornito da FINESCE (www.finesce.eu), il progetto finalizzato allo sviluppo di un’infrastruttura IT aperta e inclusiva basata su tecnologie FIWARE applicate alla gestione delle reti energetiche.

Brindisi Smart Lab avrà inizio alle ore 12 con i saluti del sindaco di Brindisi Mimmo Consales e dell’assessore allo Sviluppo Economico, Energia e Innovazione della Regione Puglia Loredana Capone. Seguiranno gli interventi di Francesco Arigliano (Engineering Ingegneria Informatica S.p.A) sui temi Future Internet e FIWARE: opportunità e prospettive e L’acceleratore Frontiercities: opportunità di finanziamento per la smart mobility, Luigi Briguglio (R&D Lab, Engineering Ingegneria Informatica) sul tema FINESCE: applicazione di FIWARE nel trial di Terni, Luca Seletto (Strategic Planning, Enel) sui temi L’acceleratore INCENSe: accelera la tua idea cleantech e Borse di studio Fulbright: per specializzazioni accademiche negli USA.